Brazilian sushi e temakeria sono tra i più recenti trend gourmand. Questi luoghi speciali dove si gustano squisitezze nippobrasiliane, raccontano storie di terre lontane e sapori travolgenti. E tu ci sei mai stato?

Brazilian sushi e temakeria sono esperienze da non perdere. Sono scoperte meravigliose, per chi le prova per la prima volta. Ma anche per chi ritorna ai loro sapori dopo un po’. Non a caso, si tratta di uno dei più recenti trend gourmand della Penisola. I sapori, certo. E gli ingredienti. E la maestria degli chef. Ma il brazilian sushi perderebbe molto del suo gusto se non lo si associasse a una temakeria. Perché la temakeria non è solo un luogo con una storia, che viene da lontano e mantiene intatto il suo fascino nel tempo, ma è anche un posto in cui perdersi, tra colori e suoni di terre lontane.

E così, in temakeria si assaggia per la prima volta il temaki, il classico cono d’alga ripieno di riso e pesce, purché in salsa brasilera e purché innaffiato da una buona caipirinha e salse piccanti.

Brazilian sushi e temakeria, da questa parte del pianeta, sono scoperte strabilianti di quello che in patria viene considerato praticamente street food. Il tam tam è partito dagli Stati Uniti, dove i precedenti illustri sono il Sushi Samba, catena di locali cool che ha ristoranti (sempre prenotatissimi) a Miami, New York e Londra.Sotto il Big Bang, poi, c’è anche Yoobi, una temakeria design con prodotti bio. Brazilian sushi e temakeria hanno poi preso a casa a Milano sui Navigli, e ora anche Perugia e Viterbo hanno la loro temakeria di fiducia con Maracuja. Tra i piatti forti c’è ovviamente il temaki in tutte le varianti esotiche possibili e gli uramaki roll, i celebri roll con riso esterno.

Siete curiosi di entrare in una vera temakeria?

Che cos’è una temakeria? 

La temakeria è il luogo in cui la tradizione culinaria nipponica si unisce ai colori, ai sapori e ai profumi del Brasile. La storia di questo tipo di locale è meravigliosa ed è il risultato della fusione di due culture.

Nei primi anni del 1900 sbarcarono a Santos, porto di Sao Paulo in Brasile, 165 famiglie del Sol Levante, dopo 3 mesi di navigazione e in cerca di fortuna.
Dopo la I guerra mondiale, grazie all’incentivo giapponese all’emigrazione e in seguito alla chiusura delle frontiere nordamericane, molte altre famiglie si trasferirono in Brasile.

Il risultato di quell’incontro fu un’esplosione di gusto e creatività. A piú di 100 anni da quel primo sbarco, infatti, si è creato in Brasile il nucleo piú importante di giapponesi naturalizzati all’estero: ben un milione e cinquecento mila cittadini.

E con i giapponesi giunse in Brasile anche il sushi, che grazie ai suoi ingredienti leggeri, ricchi di proteine e alla sua texture morbida e fresca si è facilmente adattato ai gusti di un paese dal clima caldo e tropicale.

Riuscite a immaginare il trionfo di sapori?

Negli anni più recenti, a causa della forte crescita economica del Brasile e alla vita frenetica delle città più grandi, è nata l’esigenza di un prodotto di qualità, nutriente, sano e veloce sia da preparare che da consumare. Il temaki ha risposto egregiamente a tutte queste esigenze ed è diventato tra i piatti più amati di tutta la tradizione culinaria nippobrasiliana.

Così nasce la temakeria con i suoi temaki fatti semplicemente di alga nori, riso e pesce fraschissimo, crudo o cotto, condito con ingredienti del luogo per soddisfare il palato di clienti goderecci quali sono i brasiliani.

Il successo è stato subito immediato.

Oggi, le temakerie in Brasile sono centinaia e il temaki rimane uno dei piatti più diffusi nel Paese.

Non stupisce che questa formula, così agile e fresca, sia stata esportata con successo al di fuori del Brasile e che stia prendendo piede anche in Italia.

un cliente gusta brazilian sushi in temakeria
Brazilian sushi e temakeria, il nuovo trend gourmand

Una serata in temakeria, a Viterbo o a Perugia

Per le temakerie abbiamo letteralmente perso la testa! Perché ci siamo innamorati dei colori e dei suoni che ci mettono allegria, ma anche e soprattutto perché la sua cucina è fatta di ingredienti semplici e freschissimi che soddisfano anche i palati più esigenti. Gli chef di Maracuja, nei nostri locali di Viterbo e Perugia, sanno di dover rispettare una tradizione, ma anche di sperimentare e fondere sapori. Il segreto del brazilian sushi, infatti, è proprio la sua capacità di sconfinare e di rinnovarsi ad ogni piatto.

A questo, abbiamo aggiunto il bar. Non il solito bancone e neppure i soliti cocktail, ma la prosecuzione naturale di una scienza culinaria che fonde sapori di culture diverse e li rende irresistibili.

Brazilian sushi e temakeria: tutto da assaggiare…

Tra le specialità di Maracuja, il Camarao Amazonas, roll con gamberoni impanati, avocado, mayo piccante e salsa Teryaki.

E ancora, il Brisa de Maracuja, roll caldo con Philadelphia e avocado, tartare di capasanta del Nordamerica e maracuja.

Pesce freschissimo, frutta, verdura e  salse, alcune anche piccanti, e ingredienti tipici del Sudamerica caratterizzano tutto il menù e rendono la serata in temakeria un momento in cui stare in pace col mondo!

Anche i nostri barman giocano con i sapori esotici, perché qui, come in Brasile, il temaki si gusta con la caipirinha, servita secondo la ricetta doc.

E magari con un della buona bossanova in sottofondo. 

una tavola apparecchiata con brazilian sushi in temakeria
Brazilian sushi e temakeria, per una serata speciale

Leave a Comment

Seguici sui nostri canali Social, resta sempre aggiornato sulle novità della nostra cucina e sugli eventi, condividi e interagisci con noi in una samba di sapori.
PERUGIA
via Fiorenzuola, 12, 06121, Perugia
Aperto
Lun - Dom
Pranzo: Lun - Dom
12:30-15:30
Cena: Lun - Dom
19:00-23:30
VITERBO
via San Lorenzo, 41, 01100, Viterbo
Aperto
Lun - Dom
Pranzo: Lun - Dom
12:30-15:30
Cena: Lun - Dom
19:00-23:30

Copyright @ 2019 Maracuja

sito creato da Stinson Group